5 Ottime ragioni per spostare il matrimonio in inverno

matrimonio-inverno

5 Ottime ragioni per spostare il matrimonio in inverno

Vista l’impossibilità oggettiva di celebrare i matrimoni nel 2020 a causa del Covid-19, la speranza è quella di poter tornare a sposarsi il prima possibile con una cerimonia libera dal vincolo del distanziamento sociale e dalle mascherine. Questo lo sanno bene tutte quelle coppie che avrebbero dovuto coronare il loro sogno d’amore in questa primavera/estate.

La possibilità di sposarsi in inverno

Purtroppo a causa dell’emergenza Coronavirus i piani di matrimonio sono stati stravolti e molte coppie hanno deciso di spostare le nozze in inverno, sperando nel ritorno alla normalità per quel periodo.

Sposarsi in inverno significherebbe aver dovuto rimandare solo di qualche mese il proprio matrimonio e poter usufruire ancora dei servizi prenotati, come la location, il fotografo, il bouquet da sposa (per il quale va fatto un discorso a parte) e tutto il resto.

Sulla celebrazione di un matrimonio invernale si possono sollevare tantissime perplessità in quanto quasi tutti associano le nozze alla bella stagione. In realtà, scevri da questo condizionamento di massa, vi sono almeno 5 ottime ragioni per spostare il matrimonio in inverno. Ecco quali sono.

Niente caldo estremo

Uno dei vantaggi dello sposarsi durante la stagione invernale è quello di non dover patire il caldo afoso tipico dell’estate. Proprio per questo non saranno necessari i cosiddetti “kit di salvataggio” (ventagli, bottigliette d’acqua ampi cappelli, ombrellini, eccetera) per ripararsi dal sole.

A beneficiare della temperatura più fresca saranno soprattutto i maschietti che notoriamente, vista la necessità di indossare giacca e cravatta, sono più soggetti a patire il caldo. Le giacche infatti, per quanto realizzate in tessuti freschi e leggeri, in estate non sono proprio il massimo del comfort.

Potranno partecipare più invitati

Molto spesso uno dei problemi che si riscontra nell’organizzare un matrimonio in primavera o in estate è quello di non riuscire a far partecipare tutti i cari perché magari, questi ultimi devono già partecipare ad altri matrimoni o non possono chiedere altre ferie perché in tempo di vacanze il personale è ai minimi termini.

Durante la stagione invernale invece, in linea di massima non si hanno molti problemi nel richiedere le ferie e la probabilità che uno dei vostri amici più cari sia già stato invitato alla cerimonia di un qualche suo parente è davvero minima. Quindi in inverno, vi assicurerete la presenza di tutti i familiari e degli amici più cari.

Sì ai fiori, anche quelli estivi

I fiori, così come le piante da decorazione, in un matrimonio non possono mancare. Durante la stagione invernale si trovano diverse varietà di fiori e piante che conferiscono al matrimonio un tocco glamour come la classica stella di natale, le rose canine, i ranuncoli, i rametti di vischio e addirittura le pigne.

Insomma, le piante i fiori per il matrimonio che servono per l’allestimento non mancano di certo, ma se desiderate per il bouquet dei fiori estivi come le orchidee, le peonie, le rose, le calle, i gigli, eccetera, potete optare per i miei bouquet alternativi realizzati a mano. Qualche idea? Guarda alcuni dei miei bouquet da sposa invernali.

Location da sogno

Tra i vantaggi di spostare il vostro matrimonio in inverno c’è sicuramente la possibilità di trovare più date disponibili nella vostra location dei sogni, proprio perché durante la stagione invernale si celebrano meno matrimoni. Sarà quindi molto più semplice trovare la data ideale che farà comodo anche ai vari fornitori.

Ma qual è la location ideale per un matrimonio invernale? Per la stagione fredda le location consigliate dai wedding planner sono i castelli o le ville antiche dove è possibile festeggiare riscaldandosi con un bel caminetto. Queste location da sogno sono perfette per chi desidera un matrimonio più intimo e un’atmosfera più conviviale.

Inoltre, nel caso in cui le condizioni meteorologiche non fossero delle migliori e quindi c’è pioggia o addirittura neve, non è un dramma, anzi il servizio fotografico godrà di una scenografia ancora più suggestiva.

Se Ville e Castelli invece non rientrano nei vostri piani, è meglio scegliere location con ampie vetrate che danno sul giardino o comunque su uno spazio aperto di gradevole visione.

Rimane in piedi sempre la possibilità di concordare con la location già prenotata per l’estate, una nuova data che coinciderà con il vostro matrimonio d’inverno.

Viaggio di nozze indimenticabile

Se amate i paesi caldi, il matrimonio e di conseguenza il viaggio di nozze, rappresentano un’ottima occasione per visitare tutti quei posti che hanno le stagioni al contrario rispetto all’Europa come il Brasile, l’Argentina o il Cile.

Al contrario, se amate il freddo potete scegliere tra le innumerevoli località di montagna dove potete anche sciare o stare al calduccio negli chalet, oppure, perché no, organizzare un bel viaggio in Lapponia, il paese di Babbo Natale!

Pensiero libero…

Care sposine, so benissimo che il Covid-19 vi ha tolto la possibilità di celebrare il matrimonio in questa estate 2020. Sappiate che come donna, vi capisco e vi sono vicina.

Ma a questo punto non possiamo far altro che riorganizzarci per il prossimo anno, quando saremo fuori da questa pandemia.

Torneremo a sognare insieme, a disegnare i fiori per il vostro bouquet da sposa e ad immaginare gli abbinamenti con il vestito e gli addobbi floreali. È solo questione di mesi… E che il giorno del matrimonio sia in estate o in inverno, sarà sempre il giorno più bello della vostra vita.

No Comments

Post A Comment