BOUQUET POSY

Category
bouquet sposa
Tags
bouquet posy

Ed ecco una realizzazione di un bouquet sposa posy, con una palette colore pensata al mese di dicembre. Spesso quando pensiamo a questa mensilità, ci vengono subito in mente colori come il rosso e il bianco, ma per questo bouquet ho deciso di uscire dagli schemi. Dirai: “Nulla di nuovo!” ma sai che amo proporti visioni diverse rispetto a quelle standard, per poterti regale nuove prospettive. Per cui andiamo a vedere insieme questa mia nuova creazione.

La visione di Unusual Bouquet

Prima domanda che ti starai ponendo: “Perché dovresti pensare per forza al mese di dicembre?”

Perché mi sono prefissata come obiettivo la realizzazione di un bouquet al mese, ed ora stiamo entrando in questa mensilità piena di magia.

 

Il mio interesse è quello di farti conoscere ogni lato del mia anima artistica, perché voglio che tu sappia chi sono.

Quindi ho pensato che uno dei modi migliori potesse essere, proporti ogni mese un bouquet diverso, realizzato con la visione Unusual?

Visione, che ti può essere d’aiuto, dimostrandoti che non sempre si deve andare a ricorrere allo standard, che ci viene imposto dalla consuetudine del momento.

Si può essere a passo con le mode, anche essendo se stessi ed esprimendo la nostra particolarità.

Che è quello che cerco sempre di tirar fuori dalle mie spose. La loro bellissima particolarità, così da farla diventare la loro moda, la loro forma di espressione.

Cos’è il bouquet Posy?

La sposa che mi ha commissionato questo bouquet, si è imbattuta nel mio “delirio” mensile, tanto che si è affidata totalmente alla mia visione artistica.

Quindi dopo una conoscenza della sua personalità e dopo aver indagato su ogni dettaglio in merito al suo matrimonio, ho realizzato per lei il bouquet sposa Posy.

Probabilmente ti starai chiedendo cos’è il bouquet Posy ?

È una composizione ridotta, progettata con essenzialità, l’ordine che trasmette si abbina perfettamente ad una sposa sofisticata. A differenza del bouquet Messy, dove la sua particolarità è la forma imponente, nel bouquet Posy le dimensioni sono ridotte e ogni dettaglio dev’essere pensato per creare uno stile morbido e dolce. I gambi sono a vista decorati con dettagli che riprendendo il colore principale del bouquet. Generalmente questo bouquet vuole una forma a cupola, ma visto che le mie creazioni sono tutte Unusual, ho voluto renderlo ancor più unico realizzandolo con una forma propria.

Nel caso volessi saperne di più ti consiglio di andarti a leggere quest’articolo sul bouquet da sposa posy.

Descrizione del  bouquet Posy

La creazione che vedi ha un diametro di 24 cm, ed è composta da calle in gomma crepla, rose in carta crespa lavorate in bicolore, fogliame verde di carta e da lunaria o chiamata “monete del Papa”, realizzata con del metallo in ottone. Ci sono pochi elementi all’interno di quest’opera, proprio come lo stile Posy richiede e la grande difficoltà è nel saperli bilanciare bene.

Avere pochi dettagli su cui andare a lavorare, può rendere la vita difficile in fase di assemblaggio. Ma l’esperienza insegna ed è una carta che amo giocare, perché ormai alle spalle ho un background che mi aiuta a risolvere ogni difficoltà artistica mi si presenti.

Ma tornando al nostro bouquet, come vedi il gambo ha una riproduzione degli steli messi a vista e decorati con dettagli in oro. Colore scelto dalla sposa come, principale.

Il bello di questo bouquet è che grazie al suo design, può essere indossato come meglio si crede perché non ha un davanti o un dietro. Ma la cosa ancor più particolare è che ogni suo lato lo fa sembrare un bouquet diverso, pur legando tra loro in maniera armoniosa.

 

Cara amica, anche questo mese ti ho proposto una mia visione attraverso un bouquet Unusual. Chissà il prossimo mese cosa mi verrà in mente! Se sei curiosa, non puoi perderti tutti gli aggiornamenti delle mie creazioni, nel mio profilo Facebook! E ancor più se credi che il mio modo di lavorare, possa aiutarti nella realizzazione del TUO bouquet, non avere timore, contattami, sarà un piacere conoscerti.


    No Comments

    Post A Comment