Fiori matrimonio alternativi: come realizzarli per un bouquet da sposa

Sposa con bouquet di mimosa-10

Fiori matrimonio alternativi: come realizzarli per un bouquet da sposa

La prima cosa che mi sento dire ogni volta che vengo contattata è : “Non voglio usare fiori recisi per il mio matrimonio! Voglio una tua creazione, che sia per sempre!”

E da qui parte una bellissimo percorso conoscitivo, che mi porta a “viaggiare” insieme alla sposa, all’interno dell’organizzazione del suo evento.

Un designer, artista, artigiano che ti guida

Bouquet alternativi-0 10

Devi sapere che da quanto ho iniziato questo percorso, mi hanno chiamata, artista, designer, artigiano… io penso di racchiudere tutte queste qualità, inserendole ad ogni passo del cammino che percorro con ogni sposa.

La qualità di designer mi aiuta a delineare con la sposa, i pro e i contro di ogni decisione che prendiamo insieme. Viene calcolato sia il lato funzionale dell’accessorio che verrà creato, sia la parte estetica e chiaramente viene presa in considerazione la tabella colore scelta ma anche la forma dei fiori di matrimonio alternativi che andranno a comporre la cupola..

Addobbi matrimonio economici-1 2

L’anima artistica, mi permette di creare qualsiasi fiori mai realizzato prima, dalla mie mani… è un dono e riesco a riprodurre tutto ciò che mi viene richiesto. Fino ad oggi il mio dono non mi ha mai abbandonata. Ogni volta cerco di inserire un tocco di particolarità così che i Bouquet Unusual, possano avere un inconfondibile firma.

E infine c’è l’artigiano che alberga in me, che puntualmente sa scegliere con sicurezza e fermezza i giusti materiali per poter creare al meglio ciò che mi richiedono.

Empatia con la sposa

Queste qualità vengono legate tra loro con la curiosità e la voglia di conoscere ogni cliente che mi contattata.

Ora ti starai chiedendo come funziona praticamente tutto ciò che ti ho spiegato ora te lo spiego nel dettaglio. Ma era fondamentale che io prima ti spiegassi cosa c’è dietro alla mia anima creativa.

Funziona in questo modo, la sposa mi contattata desiderosa di avere una creazione che non sia realizzata da fiori recisi. Quello che la cliente vuole da me è il suo bouquet da sposa e soltanto SUO!

bouquet tema mare-2

Quindi iniziamo ad avere una chiacchierata conoscitiva che mi porta a riconoscere le sue emozioni e a percepire i suoi pensieri. In pratica, ascolto e grazie all’ascolto riesco ad entrare in empatia con la sposa. Questo mi permette di incominciare ad intravedere quello che sarà il suo bouquet da sposa.

È come un puzzle che si compone pian piano attraverso il racconto delle spose, lasciandomi vedere ciò che io andrò a realizzare.

Dopo aver ascoltato e capito i desideri della sposa, trasformo tutto questo in una creazione Unusual. Che inizialmente viene spiegata verbalmente e in seguito eseguita su progetto.

 

L’emozione che ti da un bouquet Unusual

Sposa con bouquet di mimosa-09

Quando inizio a spiegare cosa ho visualizzato nella mia mente, dopo aver ascoltato la sposa, piomba il silenzio nella telefonata. Tanto che delle volte penso che sia caduta la comunicazione! Finita l’esposizione del bouquet da sposa, una voce di riposta tremolante risponde: “Jessica mi hai fatto venire la pelle d’oca.” E da quel preciso istante, si aprono le danze verso una nuovo percorso, una nuova avventura, una nuova esperienza lavorativa che mi porterà a creare un nuovo Unusual Bouquet.

ANCHE TU NON VORRESTI FIORI RECISI PER IL TUO MATRIMONIO? CONTATTAMI E REALIZZIAMO INSIEME UN BOUQUET DA SPOSA CHE POSSA IDENTIFICARTI E RIMANERTI PER SEMPRE COME OGGETTO DI DESIGN.

No Comments

Post A Comment