Bouquet

Il 25 di novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un giorno per poter ricordare che lo "STOP al femminicidio" è sempre! Grazie al Centro d'Arte Prisma, i miei fiori hanno partecipato a questo grande progetto, che ha visto coinvolte diverse forme d'arte. Arte che come sempre, mira alla sensibilizzazione e in questo caso, combatte l'indifferenza, verso un problema che ad oggi è ancora molto presente.
Uno dei sogni ad occhi aperti di una donna fin da quando è bambina è il giorno delle sue nozze. Immaginarsi nel classico abito bianco, o con un abito particolare, che segua un tema, immaginare di organizzare tutto, dagli inviti, ai fiori, al fotografo e al ristorante è uno dei pensieri ricorrenti per le future spose. Tra tutte le decisioni da prendere, forse la più importante per le future sposine, è scegliere l’outfit del giorno del loro matrimonio. Abito, accessori, scarpe e naturalmente, il bouquet.
I fiori ci accompagnato da sempre nelle tappe più importanti della vita. È stato così per il matrimonio, per le nozze d'argento e adesso anche per le nozze d'oro. Con i loro colori e profumi addobbano le nostre tavole, decorano gli spazi e se donati ci fanno sentire speciali. Da sempre portano gioia nelle nostre vite.
Il Bouquet è un elemento essenziale del bridal look, la sua estetica rispecchia infatti lo stile dalla sposa e del matrimonio. Uno dei più in voga negli scorsi anni è stato il Bouquet Posy.
Una bambina è appena venuta al mondo? Che bella notizia! Per congratularsi con i genitori e dare il benvenuto alla bimba non c'è niente di meglio di un bel mazzo di fiori in regalo, che si può accompagnare con un peluche, un morbido orsacchiotto o una scatola regalo. Insomma un bel baby bouquet di nascita.