Bouquet

Una bambina è appena venuta al mondo? Che bella notizia! Per congratularsi con i genitori e dare il benvenuto alla bimba non c'è niente di meglio di un bel mazzo di fiori in regalo, che si può accompagnare con un peluche, un morbido orsacchiotto o una scatola regalo. Insomma un bel baby bouquet di nascita.
Capita molto spesso che dopo il matrimonio, si abbia la grande nostalgia del proprio bouquet di fiori. Spesso lo si mette a seccare a testa in giù per poi trattarlo con delle lacche per renderlo duraturo. Altre volte si cerca di trattarlo con altri prodotti del fai da te con la speranza di poterlo esporlo poi vicino alla foto del matrimonio. Tutte soluzioni applicabili, peccato però che non tornerà mai il tuo bouquet da sposa. Allora come si potrebbe mantenere il bouquet di fiori per sempre?
Essendo una professionista del wedding mi ritrovo molto spesso a confrontarmi con spose e anche colleghi del settore, sulla differenza tra fiori veri o fiori finti. Quale scelta potrebbe essere la migliore, un bouquet sposa alternativo oppure di fiori freschi? Vediamo da un sondaggio cosa ne è uscito fuori.
Per poter definire il tuo outfit nuziale si inizia dalla scelta dell'abito per poi completarlo con il bouquet sposa. Che tu sia una sposa alternativa oppure classica, arriverà anche per te il momento di doverti destreggiare tra molte opzioni e colori per la scelta del tuo bouquet. Accessorio per eccellenza, aiuta a definire lo stile ed ha impreziosire la figura della sposa. Se sei arrivata allo step della scelta del bouquet non perderti questi 6 utili consigli per per scegliere il tuo bouquet da sposa.
Il matrimonio è da sempre uno dei momenti più significativi della nostra vita, durante il quale tutto deve essere fatto a regola d'arte affinché diventi il giorno perfetto. La scelta del bouquet diventa così un vero e proprio rito per il quale si devono seguire dei piccoli accorgimenti importanti.