BOUQUET TIFFANY

BOUQUET TIFFANY

Alcune sposine, hanno deciso di far realizzare il proprio bouquet impreziosito da elementi Tiffany. Tiffany è un azzurro (tecnicamente è un blu ma molti lo chiamano verde tiffany) molto particolare che nel tempo è stato universalmente riconosciuto come un simbolo di eleganza e raffinatezza. Proprio per questo, il Bouquet Tiffany è indicato per matrimoni particolarmente raffinati. Ma andiamo a scoprire qualcosa di più sui Bouquet di questo colore. Ciò che verrete a sapere, vale bene i pochi minuti che impiegherete per la lettura.

Il Bouquet da Sposa Tiffany

bouquet-bianco-tiffany

Il Bouquet da sposa Tiffany si presenta solitamente, composto da elementi color Tiffany su bianco. Difficilmente è possibile utilizzare una base di colore diverso con il Tiffany, senza deviare dal buon gusto. Qualche rara eccezione è stata concepita accostando elementi lilla, giallo, viola o rosa, ma l’abbinamento inizia a diventare davvero audace.

Il bouquet Tiffany originale e raffinato, è bianco e verde Tiffany.

Per realizzare questo bouquet ci sono due strade: accostare a fiori bianchi freschi (rose o peonie garantiscono il massimo dell’eleganza ma è possibile utilizzare anche altri tipi di fiore) a nastrini color Tiffany, oppure far realizzare un bouquet di fiori di stoffa di queste due tonalità.

Nel secondo caso è possibile anche realizzare dei fiori bianchi, con perle, nastrini e punti luce color tiffany.

L’effetto WOW è garantito!

Sono rari i fiori freschi di color verde tiffany, quindi è molto difficile assemblare un bouquet del genere con questa tonalità. A meno che non ci si armi di vernice e smalti… Ma con i miei bouquet alternativi, questo limite non esiste.

Perché il Tiffany è diventato Simbolo di Raffinatezza

tiffany-blue-box

Il verde Tiffany, o meglio il Tiffany Blue, ha una storia davvero particolare e risale al 1848, quando Charles Lewis Tiffany, fondatore della famosissima maison di gioielli artigianali, fece pubblicare il primo catalogo con la copertina di questo colore.

La scelta del Tiffany Blue fu fatta perché era il colore della popolare pietra turchese venduta dalla maison, che in quell’epoca era ambitissima da nobili, ricchi e benestanti. Addirittura questa particolare tonalità di colore, era la preferita dalle spose Vittoriane.

In seguito, il verde Tiffany venne utilizzato per le “shopping bag” della maison e successivamente per le “Tiffany Blue Box“, ovvero le scatole che contenevano i gioielli Tiffany. Queste scatole divennero in breve un simbolo di lusso ed esclusività, in quanto ancora tutt’oggi, concesse solo alle persone che acquistano un gioiello griffato Tiffany.

Dalla popolarità della scatola a quella del colore, il passo fu breve ed ancora oggi il color Tiffany è simbolo di esclusività, raffinatezza, eleganza e lusso.

Ecco perché un Bouquet Tiffany non può essere snaturato con altri colori fuori luogo, tali da non rispecchiare questi criteri. Il Bouquet da sposa Tiffany puro, è bianco e verde Tiffany… punto.

tiffany-bouquet

Curiosità: Il Tiffany Blue è un colore protetto da copyright, viene prodotto da Pantone con numero PMS 1837, che corrisponde all’anno di fondazione di Tiffany.


Tags:
No Comments

Post A Comment