BOUQUET DI FIORI VERI O BOUQUET DI FIORI FINTI

bouquet fiori finti

BOUQUET DI FIORI VERI O BOUQUET DI FIORI FINTI

bouquet-di-fiori-veri-o-bouquet-di-fiori-finti

Se un tempo la scelta del bouquet di fiori non poteva che essere orientata, per forza di cose, su un mazzo di fiori recisi, con l’evoluzione del floral design i bouquet sposa sono diventati sempre più ricercati in termini di stile, colore ed originalità.Oggi la scelta non riguarda più, soltanto, i fiori veri da utilizzare per la composizione del bouquet, bensì le opzioni possono essere molteplici e la più creativa è sicuramente quella del bouquet di fiori finti.

Il bouquet di fiori finti

Un bouquet di fiori finti o bouquet fatto a mano è di certo un’alternativa originale e creativa al classico bouquet di fiori veri, ma richiede una certa apertura mentale da parte della sposa. Eppure questa tipologia di bouquet non dista così tanto dal bouquet di fiori freschi in termini di eleganza e di stile, in quanto, pur utilizzando materiali come plastica, rame, stoffa e carta i bouquet alternativi possono avere un impatto di grande classe.

Bouquet di fiori veri e Bouquet di fiori finti, pro e contro

bouquet_di_fiori

Bouquet fiori veri o freschi

Pro:
• E’ di certo la scelta più tradizionale;
• Per chi ama la bellezza del fiore nella sua naturalezza è la scelta ideale;
• Non avrà un forte impatto sugli invitati;
• Il range di costi è molto ampio;
Contro:
• La scelta dei fiori dipende dalla stagione;
• Il bouquet di fiori veri è destinato ad appassire/seccare e non dura nel tempo;
• E’ controindicato per chi ha allergie ai pollini;
• Non sempre il bouquet che avete scelto corrisponde esattamente a quello realizzato per le nozze per via di varianti legate alle dimensioni dei fiori, alle sfumature cromatiche ed alla normale variabilità delle composizioni;

Bouquet fiori finti o Bouquet alternativo fatto a mano

Pro:
• E’ una soluzione molto originale;
• Grande adattabilità a qualsiasi stile e/o colore dell’abito da sposa;
• E’ totalmente personalizzabile;
• Dura in eterno senza perdere la sua bellezza;
• Non dipende dalla stagionalità;
• Non necessità di cure ed attenzioni durante l’evento;
• E’ ecologico;
Contro:
• E’ sconsigliato per le spose troppo tradizionaliste;
• Ha un range di prezzi meno ampio (nel mio sito, potrete comunque trovare un reparto outlet con soluzioni molto convenienti);
• E’ ecologico;
• Va progettato ed originato con qualche settimana di anticipo in più di quello del bouquet di fiori freschi;

Quindi… quale tipologia di bouquet scegliere?

bouquet_di_fiori_freschi

In sintesi possiamo asserire che il bouquet di fiori veri resta una soluzione intramontabile e di sicuro appeal per le spose più legate alla tradizione e ad uno stile classico, che non vogliano rischiare di destare troppo scalpore e si rifugino in una scelta più “sicura”. Mentre il bouquet di fiori finti rappresenta un trend di nozze in continuo aumento nel mondo ed in particolare in Italia, data la voglia di originalità da parte delle spose e la compatibilità di questa tipologia di bouquet con qualsiasi stile di matrimonio, specie quelli a tema. Lungi da me imporvi la scelta di un bouquet piuttosto che l’altro, ma mi premeva darvi un’idea di quali fossero le varie opzioni, con i loro pro e contro, in modo da darvi le basi per una scelta più consapevole.
Se vi sentite spose originali ed avete voglia di dare un tocco di creatività alle vostre nozze, io sono qui per studiare insieme a voi il progetto del vostro bouquet alternativo.

Foto di Francesco Russotto

 

No Comments

Post A Comment